come vincere alle slot

Se è necessario per ottenere il massimo dalle fessure è necessario ottenere alcuni trucchi le maniche. È un dato di fatto che le quote sono messe contro i giocatori con le slot machines slot gratis. Non c’è alcun motivo perché non si dovrebbe cercare di migliorare le vostre probabilità di vincita.

• Scegliere un casinò con tassi di payout buona. Ci sono alcuni casinò che offrono vincite migliore rispetto a molti altri. Tasso di ammortamento è il tasso delle probabilità di vincita sulla macchina. Un tasso del novanta per cento e sopra è considerato buono.

• Alcune macchine hanno vincite meglio quando si lancia in una puntata massima. Se non si dispone di fondi sufficienti per giocare una scommessa massima, scegliere una slot che ha una dominazione inferiore senza un progressivo.

Cosa sono le opzioni binarie 60 secondi

Nascono come strumento prettamente speculativo e rappresentano una particolare tipologia di opzioni binarie con scadenza di soli 60 secondi.
Le opzioni binarie 60 secondi permettono di fare bene scalping, come previsto nel trading online … eotrading.com tradizionale, ma con la sola differenza che la scadenza è già impostata.
Perciò è importante fare la previsione velocemente. E’ necessario agire in fretta quando si determina l’ammontare dell’investimento e la previsione.

Permettono di guadagnare circa il 70-75% del capitale investito ragion per cui sono molto convenienti soprattutto facendo riferimento alla scadenza ed alle occasioni di trading giornaliere. Infatti non si deve considerare solamente il guadagno totale, ma è necessario tenere in considerazione che l’elevata performance può essere raggiunta in soli 60 secondi.
I guadagni che derivano dall’investimento in opzioni binarie 60 secondi possono essere illimitati: dipendono, in sostanza, da quelle che sono le predisposizioni del trader e dai segnali del mercato che è in grado di sfruttare opzioni binarie demo 2017.

Andiamo a vedere più da vicino come funzionano.

In una Opzione Binaria 60 Secondi si tratta semplicemente di fare una previsione sul movimento del prezzo di un Asset a scelta, entro una scadenza fissata in 60 secondi.
Di seguito alcuni semplici passi:

Scelta dell’opzione: scelta dell’Opzione Binaria 60 Secondi (è chiamata anche “Breve Termine” e include anche le Opzioni Binarie 30 secondi, 2 minuti e 5 minuti).

Scelta dell’ Asset: di norma la scelta può essere effettuata tra Valute, Materie Prime, Titoli Azionari, Indici Azionari. A seconda del Broker utilizzato, si avrà una possibilità di scelta più o meno ampia. Nel caso di Opzioni Binarie a 60 secondi la scelta degli Asset è limitata. Il problema italiano? La cultura finanziaria  se ne possono trovare di meno, o è anche possibile trovare solo una certa tipologia di Asset (Come Coppie di Valute).

Scelta Alto/Basso o Call/Put: scelta della previsione per l’Opzione Binaria. Le scelte possibili sono solo due: una previsione di rialzo o una di ribasso (ovviamente nel prezzo dell’Asset scelto). La previsione Alto/Call solitamente viene raffigurata da una freccia verso su di colore verde. La previsione Basso/Put viene raffigurata da una freccia verso giù e di colore rosso. Nelle Opzioni Binarie 60 Secondi la scelta da compiere è molto importante in quanto in soli 60 secondi poche oscillazioni di prezzo potrebbero fare la differenza.

Importo: si decide la cifra da investire sull’Opzione Binaria scelta. Di solito esiste una cifra minima ed una massima da investire su una singola Opzione Binaria. La cifra minima può essere di 10 EUR o 20 EUR, e può arrivare ad un massimo di 5000 EUR o 10.000 EUR (Alcuni Broker permettono investimenti che vanno oltre i 50.000 EUR). E’ importante che la cifra rispetti il vostro piano di “Money Management”, quindi cercate di evitare di investire tutti i soldi dell’account in una sola opzione. Potrà capitarvi di trovare delle limitazioni di importo diverso sulle Opzioni Binarie 60 secondi, ma questo dipende dal Broker.
Riepilogo dell’ opzione: inserito l’importo, potrete vedere il potenziale guadagno dell’operazione. Saprete così fin dall’inizio il possibile guadagno e la possibile perdita migliori broker [opzionii binarie]. Controllate di aver scelto in maniera corretta e di non aver commesso errori di distrazione.

Acquistate l’Opzione: potete comprare l’Opzione Binaria impostata. Per procedere con l’operazione dovete cliccare sul tasto “Conferma”, “Apply”, “Buy”. In seguito verranno scalati dal vostro account i fondi utilizzati per l’ operazione.
Una volta terminata questa procedura, comune a tutte le piattaforma di trading in opzioni binarie, la vostra operazione sarà aperta. A questo punto non dovete fare altro che aspettare la scadenza che andrà a decretare l’esito positivo o negativo dell’ investimento. Con le Opzioni Binarie 60 secondi si tratta di un solo minuto.

Le opzioni Binarie Intervallo o Range: iter operativo

In una Opzione Binaria Intervallo o Range il Trader farà una predizione sui movimenti del prezzo dell’ Asset da lui scelto. Il compito del Broker sarà quello di fissare un livello di prezzo superiore ed uno inferiore, rispetto a quello corrente CIATRADING[dot]IT.
Il Trader a questo punto effettuerà una scelta: se il prezzo oscillerà all’interno di un determinato Range di prezzi per l’arco di tempo da lui scelto, scadenza, oppure se il prezzo oltrepasserà questo Range a fine Scadenza (o sopra o sotto).

Ecco l’iter da seguire:

Scelta dell’ Opzione: si sceglie l’Opzione Binaria Intervallo (o Range o definita anche “Boundary”).
Scelta dell’Asset: si sceglie l’Asset con cui si vuole fare Trading: Valute, Materie Prime, Titoli Azionari, Indici Azionari. In base al Broker utilizzato, si potrà avere a disposizione una scelta più o meno ampia. Tuttavia nel caso delle Opzioni Binarie Intervallo di norma la scelta è più limitata del solito.
Scelta della Scadenza: la scelta viene generalmente effettuata attraverso un menù a tendina presente nella schermata dell’Opzione che riporta tutte le scadenze disponibili. Per questa tipologia di opzione le Scadenze non sono moltissime come quelle previste per altre tipologie di Opzioni. Di norma si ha a che fare con scadenze medio-lunghe (da ore a più giorni).

Scelta Dentro o Fuori (In or Out): si dovrà prevedere se il prezzo rimarrà sempre all’interno di un dato intervallo (dentro) o se, al contrario, alla fine della scadenza il prezzo sarà fuori da questo intervallo (fuori).
Importo: si sceglie la cifra da investire sull’Opzione Binaria selezionata. Di solito, su una singola Opzione Binaria si può investire una cifra minima (di soli 10 o 20 Euro) ed una cifra massima (fino ad un massimo di 5000 o 10.000 Euro). Alcuni Broker, quelli più importanti, di solito permettono investimenti anche oltre i 50.000 Euro. La cifra in ogni caso deve rispettare il piano di “Money Management” prefissato, perciò vi consigliamo di non investire tutto il capitale che avete a disposizione in una sola operazione.
Riepilogo Opzione: una volta inserito l’importo, apparirà il potenziale guadagno che generalmente è superiore rispetto a quello delle Opzioni Binarie classiche. In questo modo, potrete accertare sin dall’inizio il possibile guadagno o la potenziale perdita trading forex. Prima confermare l’ operazione è buona norma controllare di aver eseguito la procedura di acquisto correttamente.

Acquistare l’Opzione: a questo punto potrete acquistare l’Opzione Binaria scelta. Fatto ciò verranno scalati i fondi dell’ Account che serviranno per procedere all’acquisto.

Terminata questa procedura che è praticamente comune a tutte le piattaforme, indipendentemente dal Broker utilizzato, sarà aperta l’operazione. Avrete perciò investito su una Opzione Binaria. Non vi resta altro da fare che aspettare la scadenza e verificare se l’investimento è andato a buon fine o meno.